Cosa offre l’Agenzia

L’Agenzia Sociale per la Locazione Milano Abitare favorisce l’incontro tra proprietari e inquilini interessati a sottoscrivere un contratto d’affitto a canone concordato secondo l’Accordo locale, rinnovato nel 2015, offrendo garanzie e incentivi economici. Con questo tipo di contratto potrai inoltre fruire delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente.

L’Agenzia non si occupa di:

  • locazione di singole stanze;
  • contratti per studenti;
  • contratti transitori;
  • locazione di alloggi situati fuori dal Comune di Milano.

Per queste tipologie di contratti è comunque possibile stipulare un canone concordato, ma non attraverso l’Agenzia Sociale per la Locazione: in questo caso si può fruire delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa, ma non degli ulteriori contributi economici veicolati da Milano Abitare. Per assistenza riguardo gli affitti transitori di camere per studenti esiste l’apposita Agenzia Uni del Comune di Milano.

Il canone concordato

I contratti a canone concordato sono la novità introdotta dalla Legge 431 del ’98 (art. 2 comma 3). Si utilizza il contratto-tipo approvato dalle organizzazioni dei proprietari e degli inquilini nell’Accordo locale per la città di Milano rinnovato il 24 giugno 2015, e si applica un canone più basso di quello del mercato libero. Il testo integrale dell’Accordo locale e il contratto-tipo sono disponibili nella sezione Documenti.

Caratteristiche del contratto di affitto a canone concordato:

  • L’importo del canone applicabile viene determinato in una fascia compresa tra un valore minimo e uno massimo, in base ai criteri stabiliti dall’Accordo: per ogni zona di Milano sono previste tre sub-fasce di canone a seconda delle condizioni oggettive dell’immobile. Per verificare i valori dei canoni applicabili invitiamo a leggere il testo dell’Accordo locale o a consultare la sezione del sito del Comune di Milano dedicata al nuovo canone concordato.
  • La durata minima è di 3+2  anni, di rinnovo automatico. Nel caso in cui si convenga una durata contrattuale maggiore (4+2, 5+2, 6+2 o maggiore) i limiti minimi e massimi del canone applicabile vengono proporzionalmente maggiorati.
  • I proprietari e gli inquilini che adottano questo tipo di contratto godono di specifiche agevolazioni fiscali.

L’Agenzia Sociale per la Locazione, in aggiunta alle agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente, mette a disposizione degli iscritti una serie di incentivi economici. Scopri tutte le opportunità offerte da Milano Abitare:

OPPORTUNITA’ PER GLI INQUILINI 

  OPPORTUNITA’ PER I PROPRIETARI